Con la Celebrazione Eucaristica il 26 ottobre 2018 abbiamo dato apertura a questo cammino. I mesi che verranno, fino a giugno, saranno dedicati all’ascolto attivo, per configurarci come COMUNITÀ IN DISCERNIMENTO, al fine di elaborare il programma 2019-2024. I mesi dunque da fine ottobre a marzo saranno dedicati all’ascolto e all’incontro delle Comunità Calasanziane.

Simbolo del Cammino di Discernimento: LA CONCHIGLIA ALL’ORECCHIO

L’ascolto richiede impegno, tempo, silenzio, attenzione e pace interiore. Ogni comunità ha il suo ‘suono’. Vogliamo farlo emergere nella sua novità e verità. Per poterlo percepire, è necessario lo strumento del dialogo che dà voce alle voci interiori. Il dialogo ha bisogno di apertura, accoglienza, ascolto.

Parole chiave: CONOSCERE – COMPRENDERE – DISCERNERE

Le tre parole che abbiamo scelto per illuminare il nostro cammino sono:

  • Conoscere: la conoscenza avviene nella reciprocità di racconto ed ascolto. Ognuna s’impegni a dare spazio interiore al racconto della realtà personale e comunitaria e all’ascolto di quella dell’altro.
  • Comprendere: l’apertura alla verità, senza pregiudizi e preconcetti, aiuta ad avere uno sguardo d’insieme più oggettivo e veritiero.
  • Discernere: il discernimento si fonda sulla fedeltà alle origini e sullo slancio profetico, nella realizzazione del disegno di Dio. La luce dello Spirito Santo e la voce della Comunità illuminano e guidano il processo di discernimento.

In questo tempo ci sembra necessario mantenere viva la preghiera di tutta la Congregazione per una impostazione spirituale del cammino di questo sessennio.

Preghiera

 

Si continuas utilizando este sitio aceptas el uso de cookies. más información

Los ajustes de cookies de esta web están configurados para "permitir cookies" y así ofrecerte la mejor experiencia de navegación posible. Si sigues utilizando esta web sin cambiar tus ajustes de cookies o haces clic en "Aceptar" estarás dando tu consentimiento a esto.

Cerrar