Con grande gioia mi viene alla memoria che già sono passati tre anni da quando ho detto il mio SÌ al Signore per la prima volta: il 10 settembre 2016 nel mio paese Nicaragua. Oggi, come Calasanziana, mi rallegro e gioisco per il dono della chiamata alla consacrazione, consapevole che il mio SÌ per tre anni è accompagnato dalla presenza di un Dio che ha compiuto meraviglie nella mia vita, nel mio cammino. È un profondo sussulto e un’intima emozione a generare in me un’unica parola: GRAZIE!

Grazie, per il sublime dono della vocazione religiosa, che mi permette di riconoscere il suo amore preferenziale e di rispondergli in un rapporto di amore esclusivo, totale, eterno. Grazie, per il prezioso dono di coloro che lungo il corso del mio cammino vocazionale, sono per me padri e madri permettendomi di sperimentare concretamente la divina paternità e maternità di Dio, e mi aiutano a camminare sulla strada che il Signore va tracciando per me. Grazie per il dono della Congregazione, del Carisma di Madre Celestina e della mia Comunità religiosa a cui mi affida e che mi affida, un vero dono per la mia vita. Grazie a tutti i bambini che il Signore mi affida e che ogni giorno imparo qualcosa di loro. Grazie perché posso esperimentare come è bello Seguire il Signore con fedeltà per essere annunciatrice di gioia. Grazie a ognuno di voi, per le vostre preghiere, le quali mi danno la forza per andare avanti con lo sguardo verso il Signore.

Suor Heidy Daniela del Ssmo. Sacramento

 

 

Si continuas utilizando este sitio aceptas el uso de cookies. más información

Los ajustes de cookies de esta web están configurados para "permitir cookies" y así ofrecerte la mejor experiencia de navegación posible. Si sigues utilizando esta web sin cambiar tus ajustes de cookies o haces clic en "Aceptar" estarás dando tu consentimiento a esto.

Cerrar