Il logo del XVIII Capitolo Generale

Nel logo del XVIII Capitolo Generale, si è cercato di rappresentare, in forma grafica, il messaggio contenuto nella tematica scelta: “Crescere in capacità di vita e di missione”.

I colori: blu e oro, sono i colori scelti per esprimere la nostra fedeltĂ  alla tradizione scolopica.

I colori partono dalla tonalitĂ  piĂą scura e, arrivando verso il sole, diventano piĂą chiari e luminosi.

Sole: Cristo è il Sole, la Luce che illumina la nostra vita: “Il sapere di essere amata da Dio è quasi un raggio di sole che allieta l’anima e rende il suo sguardo pieno di cielo (Madre Celestina).

Suora, bambino, cuore: al centro del disegno è posizionata la Suora calasanziana, chiamata a vivere giornate intense di preghiera e di discernimento, nel tempo precapitolare e durante la celebrazione del Capitolo Generale, con disponibilità a crescere nell’amore, rappresentato dal cuore, e nella missione, simbolizzata dal bambino. L’insieme dei tre elementi ha la forma di un albero che è il simbolo universale della vita.

Il bambino, con le braccia spalancate, non ha paura di aprirsi al futuro, perchè è protetto e sostenuto dalla Suora calasanziana che cerca sempre di “vedere, nei bambini e giovani a lei affidati, l’immagine di Gesù” (Madre Celestina).

Strada: un simbolo significativo che rappresenta il cammino di ogni Suora calasanziana nel suo pellegrinaggio verso l’unica Oasi, Cristo; un cammino di vita sempre aperta all’ Amore.