Oggi, insieme alla Madre Generale, abbiamo visitato Marradi, il paesino nativo della nostra Beata Fondatrice, facendo memoria del suo e del nostro personale cammino vocazionale:

La casa nella quale è nata ci ha fatto rivivere la sua e la nostra prima chiamata alla vita.

La chiesa di San Lorenzo, nella quale ha ricevuto il Battesimo, ci ha fatto riflettere sul dono della seconda chiamata, quella alla vita cristiana quali figlie di Dio.

In questa parrocchia, Madre Celestina inizia il cammino della vita cristiana che poi continuerà a Firenze dove nascerà la nostra Congregazione.

Grazie al Signore per questa giornata di spiritualità calasanziana!